Collaborare con Abiword – Testo e immagini

by Martina Palazzolo on 14 aprile 2014

Fotografia della carta da filtro con i colori della soluzione viola che si separano in quelli originari: blu e rosso.

Pubblichiamo alcune immagini dei primi prodotti degli alunni (scelti due gruppi rappresentativi) realizzati a seguito dell’attività descritta precedentemente.
Il prodotto non è stato modificato.
Come lo leggete, così è stato consegnato e salvato.
L’obiettivo non è quello di correggere gli errori (nemmeno ortografici né grammaticali) ma quello di decidere come procedere.
Con in mano il lavoro abbiamo ora a disposizione i prerequisiti da cui partire.
Due gli aspetti didattici che porteremo avanti parallelamente:

  • Il contenuto scientifico: l’esperienza di laboratorio e il significato di soluzione che è stato introdotto;
  • l’uso dello strumento di videoscrittura per organizzare le proprie conoscenze.

Il gruppo 3 e le esigenze comunicative che esprime

gruppo 3

Il gruppo 4 e le esigenze comunicative che esprime

gruppo 4

È evidente che il testo grezzo ora deve essere rivisto in parte nei contenuti e soprattutto nella struttura.
Cosa ci vorrebbe ora, per rendere più fruibile il testo?
Lavorare sulla formattazione inserendo intestazioni e paragrafi, per esempio.
Insegnare loro la possibilità di inserire una tabella (richiesta evidente dal gruppo 4) e di un elenco puntato (richiesta evidente dal gruppo 3), indicare alcune regole basilari rispetto alla gestione dello spazio della punteggiatura (tutti i gruppi).
Come fare?
La prossima volta in laboratorio lavorando nella rete locale sullo stesso documento.
L’insegnante mostra come fare e gli alunni possono seguire le modifiche direttamente sul loro schermo e poi apportarle a loro volta.
L’immagine successiva mostra l’idea del testo a cui vorremmo i gruppi arrivassero.

formattazione testo con Abiword

Poco importa quale sia il programma di videoscrittura su cui si lavora: che sia un Word, un Writer, un documento Drive, Abiword o altro, l’importante è insegnare loro la modalità di strutturare il testo in modo appropriato, indicando quali sono i titoli, i paragrafi, gli elenchi puntati e così via. Acquisita questa modalità di lavoro cercheranno di conseguenza di riproporla qualunque programma di videoscrittura si troveranno ad utilizzare in futuro.

Rimane il vantaggio di Abiword di lavorare istantaneamente sullo stesso documento dai terminali nella rete locale. Non essendo necessario il collegamento esterno a internet, la velocità di lavoro diventa un fattore significativo e molto vantaggioso, così vantaggioso da farlo preferire ad altri sistemi di videoscrittura collaborativi online.

Le foto in diretta

Le foto che vedete in fondo ai lavori sono state scattate in diretta. Eletti due fotoreporter con cellulare connesso alla rete, è stato possibile inviarle immediatamente alla classe virtuale. Dalla classe virtuale gli alunni le hanno scaricate sui loro computer e quindi inserite nel documento.
Facile e immediato!

One Response to “Collaborare con Abiword – Testo e immagini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi